PRIMAVERA E’ ARRIVATA

PRIMAVERA Ѐ ARRIVATA L’inverno è andato e ha lasciato senza rimpianti il nostro desolato scampolo di nuda terra. Primavera è arrivata e qualche filo verde già spunta al tiepido sole. Altri seguiranno e insieme a freschi boccioli, l’umido prato sarà un’armonia di...

leggi tutto

L’ultimo saluto a Franca Gobbo

Nella Chiesa di S. Fidenzio a Sarmeola di Rubano hanno avuto luogo questa mattina le esequie della nostra socia FRANCA GOBBO. Pochi se la ricordano perché Franca apparteneva a quel gruppo di soci che erano stati i pionieri di Agorà.  Era socio anche il marito Vittorio...

leggi tutto

Canti di Natale al S.Chiara

  Voglio raccontare la mia esperienza fatta al Civitas Vitae Angelo Ferro presso la  Residenza Santa Chiara prima di Natale. Mauro, che molti conosciamo, ha chiesto ad alcuni Soci di AGORA, di aiutarlo nel percorso di musica e canto nei vari piani.  Io ho aderito...

leggi tutto

Buon 2018

Cosa posso augurarmi e augurare agli amici di Agorà per l'anno 2018! S e r e n i t à    e d     A m o r e Saper affrontare ogni  eventuale  avvenimento che la vita ci propone con serenità e riconoscere l'amore che gli altri ci danno nelle loro svariate forme e modi,...

leggi tutto

IL BATTESIMO DI EMANUELLA

  BATTESIMO EMANUELLA C’è più luce oggi nel cielo. Attonito guardo ad occhi spalancati, mi sembra un dono questa piccola brillante stella sopra di noi. La grazia di Dio l’ha mandata ad accompagnare una soave creatura tra noi bene arrivata. Emanuella, la giovane...

leggi tutto

Girovagando per il Web

Girovagando per il Web ho trovato questa poesia di Trilussa, mi ha strappato un sorriso  per il suo romanesco e nello stesso tempo una riflessione. Desidero condividerla con Voi, augurandoVi ancora   " Buone Festività !!! "   Er Presepio Ve ringrazio de core,...

leggi tutto

Agorà in Pediatria

  Il  21  Dicembre  si  è conclusa  la tradizionale Mostra creativa  di Natale, il ricavato ottenuto dalle offerte ricevute in cambio  degli oggetti scelti dai visitatori, e  fatti  dalle capaci mani delle nostre socie del laboratorio creativo Agorà coordinate...

leggi tutto
  • From Rino Forese on Buon Natale !!!

    Quando ho letto il tuo profondo pensiero sul Natale,
    mi son detto: Quante robe devi ancora imparare caro Ceronte. La mia fortuna è aver trovato dei lettori giudici generosi.
    Tanti cari auguri BUON NATALE amica mia. Rino-Ceronte

    • From Elisa on Buon Natale !!!

      Grazie, un grande abbraccio caro Rino

  • From milvia on BUON NATALE

    Grazie Rino, il tuo cuore e la tua mente riesce sempre a sorprenderci con queste meravigliose poesie. Spero tanto che prima o poi verrai a trovarci in Agora. Tanti cari a auguri Buon Natale Milvia

  • From lucia on BUON NATALE

    Grazie ,grazie,Grazie
    Un Grande Augurio a Te Rino caro

  • From dino bertuzzi on BUON NATALE

    Grande Rino Forese, penso di interpretare il pensiero di molti nel ringraziarti dei sempre belli versi e augurandoti buon Natale e felice anno nuovo
    Dino B.

  • From paolo on BUON NATALE

    Grazie Rino per gli Auguri di Natale in poesia.

    BUON NATALE a te, anche se te li farò di persona.

  • From Elisa Antonelli on Buona volontà

    Più volte mi sono chiesta se, gli immigrati che arrivano da noi, sono a conoscenza delle situazioni che trovano nel nostro paese e che nel loro viaggio rischiano la vita.
    Senz’altro gli scafisti faranno i loro interessi e sapranno come convincerli con lusinghiere informazioni, ma anche la loro disperazione dev’essere molta.
    Questo dovrebbe bastare per renderci un po’ più tolleranti nei loro riguardi e cercare di guardarli con occhi diversi. Lo so che certe notizie ci terrorizzano ma a questo dovrebbero pensare un po’ di più le forze dell’ordine

  • From Elisa on Buona volontà

    Grazie Paolo del tuo acuto commento!!!|

  • From paolo on Buona volontà

    Problema difficile, di non facile soluzione e soggetto a strumentalizzazioni sia da una parte che dall’altra.
    Le istituzioni a volte fanno quello che possono, altre non fanno quello che potrebbero.
    In una società che si rifà alle radici cristiane della propria cultura, certe prese di posizione stridono un po.
    E’ vero che tra i tanti che arrivano ce ne sono parecchi di poco raccomandabili, ma le generalizzazioni non sono mai corrette, c’è chi viene via dal proprio paese perchè non ha niente da perdere e chi fugge da situazioni drammatiche.
    Siamo in una fase storica in cui nella nostra ‘civile’ Europa si tende ad alzare muri per timore di perdere il nostro ‘benessere’ anche se poi non si esita a sfruttare i più deboli, non solo immigrati (vedi call center e lavori part time) o a delocalizzare certe attività in paesi dove i diritti umani sono un’utopia.